Tra i vari e molteplici obiettivi che il Centro Estivo JUMP si pone, uno dei più importanti è il percorso di crescita che modella il carattere ed a suo tempo quindi la vita stessa della persona, a prescindere dal fatto che quest’ultima sia adulto o bambino.

All’interno del JUMP la maggior parte del lavoro che viene svolto dagli insegnanti è strettamente correlato al supporto e al fondamentale aiuto delle cosiddette “maglie gialle” ovvero gli aiuto-educatori; giovani ragazzi che si mettono in gioco per provare ad affacciarsi al mondo lavorativo con una prima esperienza molto gratificante ma allo stesso tempo molto complessa. Gli aiuto-educatori assistono in tutto e per tutto gli insegnati e i responsabili di centro, utilizzando la metodologia JUMP (in questo link puoi trovare la nostra metodologia) e agendo secondo varie regole che vengono osservate all’interno di ogni centro. Si può procedere con un’esperienza formativa lavorativa o anche per completare un percorso di alternanza “scuola-lavoro” sempre più richiesto dagli istituti comprensivi superiori.

Il desiderio di coinvolgere i bambini all’interno delle attività ludiche proposte, rispecchia l’entusiasmo e la motivazione con cui questi ragazzi ogni giorno svolgono la loro “MISSIONE” all’interno della VISIONE che organizza e struttura il nostro sistema educativo.

Per chi vuole provare ad affacciarsi al mondo lavorativo dei Centri Estivi Sportivi può richiedere informazioni per poter partecipare al corso di aiuto-educatore che si terrà a Fano in 4 giornate suddivise in giornate di formazione teorica e formazione pratica. Il costo del corso è di 10€+5€ di tesseramento valido un’anno.

 

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.