Domenica 21 torna Fano Città da Giocare: Asi c'è



Chiuderà le strade al traffico domenica la città di Fano per regalarle ai bambini. Tante iniziative, laboratori e attività per far vivere ai più piccoli il centro storico senza macchine, traffico e smog.
E tra le tante associazioni che hanno aderito a questo appuntamento, che si inserisce a pieno titolo nel progetto “Fano città delle bambine e dei bambini”, c’è ovviamente anche Asi Pesaro che attraverso due sue società affiliate, l’asd Sportfly e la cooperativa Polis, sarà parte attiva promuovendo i sani principi dello sport che da sempre sono al centro dei programmi dell’ente di promozione sportiva presieduta da Francesca Petrini.
A partire dalle 15.30, lungo Viale Gramsci, all’altezza del Pincio, lo staff di tecnici ed educatori di Asi, guidati da Filippo Vergoni, Giulia Del Bene, Valentina Torcoletti, Jacopo Barattini ed Enrico Tamanti, accoglierà tutti i bambini dai 3 ai 13 anni per giocare insieme alle più svariate discipline sportive come avviene già durante la stagione con l’iniziativa Giocasport.
Ecco che allora per tutti i bambini che si avvicineranno allo “stand” Asi, ci sarà l’occasione di giocare a tanti sport, alcuni dei quali anche “meno famosi” ma non per questo meno spettacolari come il badminton o le bocce grazie alla collaborazione con La Combattente.
Grazie al Fano Rugby si giocherà invece con la palla ovale mentre l’Orange Basket si occuperà della pallacanestro. Ma ciò che contraddistingue l’attività di Asi a Fano Città da Giocare saranno le attività propedeutiche per i più piccoli all’attività sportiva che gli istruttori svolgeranno con i bambini della scuola materna, cosa che già avviene nelle palestre Nuti, Venturini e Montesi durante l’inverno con il Giocasport.

E proprio ai 150 bambini iscritti al Giocasport 2016/2017 (che si svolge a Fano, Monteporzio e Sant’Angelo in Lizzola), ma anche a tutti i curiosi, è dedicata la grande festa che anticiperà la Fano Città da Giocare e che Asd Sportfly e Polis hanno organizzato per sabato 20 maggio alle 16 al Circolo Tennis Sant’Orso dove lo staff dell’ente di promozione ha preparato per tutti i bambini tanti giochi e sorprese con al centro, ovviamente, il tennis, grazie alla collaborazione  degli istruttori del Circolo Tennis Sant’Orso.