Un successo il Centro Invernale Jump


Un’opportunità colta al volo dalle famiglie fanesi, specialmente da quelle che nel periodo natalizio non hanno usufruito di ferie o giorni liberi. Asi Pesaro e Cooperativa Polis brindano al successo del Centro Jump, versione invernale del Centro Estivo che ogni anno coinvolge centinaia e centinaia di bambini grazie anche alla collaborazione dell’Asd Sportfly.
Erano circa 40 quelli che dal 23 dicembre al 7 gennaio  hanno partecipato a questa utile ed interessante iniziativa che ha coinvolto bambini dai 3 ai 9 anni che si sono riuniti ogni mattina nei locali della Palestra Nuti per giocare, fare attività motoria e laboratori d’intrattenimento come pittura, lezioni d’inglese e lettura.
“I numeri – dicono gli organizzatori –, anche se ben lontani da quelli estivi, ci soddisfano molto specialmente se si considera che l’80% degli iscritti proveniva dal Centro Estivo  Jump 2016. Questo – sottolineano - è un segnale evidente che alle famiglie piace come lavoriamo e come ‘trattiamo’ i loro figli e ad ogni occasione ci rinnovano la fiducia”.
E forte soddisfazione per l’esito del Centro Invernale Jump la esprime anche la presidente di Asi Pesaro, Francesca Petrini: “Cerchiamo sempre di offrire un servizio completo alle famiglie in ogni periodo dell’anno mettendo a loro servizio professionalità e competenze, quelle competenze garantite dai nostri educatori, laureati o laureandi in scienze motorie o materie psicologiche e umanistiche. Crediamo – precisa la presidente – che le famiglie abbiano bisogno di valide alternative ai tablet o ai pc per i loro figli e le presenze al Jump ce lo dimostrano. Fare attività fisica e socializzazione è sicuramente un bel modo di passare le vacanze, che siano esse estive o invernali”.
11 giorni di attività che hanno visto la presenza alla scuola Nuti anche di diverse “new entry” e hanno dato modo agli organizzatori di capire quali sono le esigenze dei ragazzi e dei lori genitori per arrivare così al meglio al Jump versione Summer 2017 che partirà la prima settimana di giugno.
“Mancano ancora diversi mesi – conclude la presidente – ma stiamo già studiando delle migliorie per continuare ad essere il punto di riferimento dell’attività d’intrattenimento ed extra scolastica delle famiglie fanesi”.
Intanto, sempre nella palestra Nuti ma anche alla Venturini e alla Montesi di Sant’Orso, prosegue il Giocasport iniziativa sempre Made in Asi e Sportfly che mira a far conoscere ai bambini le più svariate discipline.

Per prendere parte al Giocasport, le cui iscrizioni sono sempre aperte, si può contattare il numero 328.26.62.060.