Domenica 29 maggio festa finale del Giocasport. Ora tutti pronti a vivere l'estate all'insegna del Jump


Non poteva che concludersi con una festa il Giocasport, l’iniziativa che mira a far scoprire la bellezza di tutti gli sport ai bambini, organizzata da Asi e Asd Sportfly nei mesi invernali nelle palestre Venturini, Nuti e Montesi di Sant’Orso.
Quasi tutti i 120 ragazzi iscritti si sono ritrovati domenica mattina nell’impianto di Via Tomassoni a Fano (campo da rugby) e insieme a loro c’erano anche i settori giovanili di quelle associazioni che orbitano attorno ad Asi e come Asi credono nello sport come strumento di crescita e sviluppo dell’individuo: per il tennis era presente il Circolo Tennis Sant’Orso, per il basket i ragazzi dell’Orange Basket con il loro responsabile, il pluricampione e ora allenatore Walter Magnifico e per il rugby, ovviamente, i padroni di casa dell’Asd Fano Rugby.
“Abbiamo trascorso una mattinata splendida – dice Francesca Petrini, presidente di Asi Pesaro e Urbino -. I ragazzi hanno giocato a rugby, tennis, basket, pallavolo e calcio, hanno in sostanza messo in pratica quelle che sono le peculiarità del Giocasport divertendosi tra loro e con gli altri ragazzi che ci sono venuti a trovare”.
A rovinare parzialmente i piani di Asi e Sportfly, però, nel pomeriggio è arrivato il maltempo che ha impedito di svolgere a pieno la “simulazione” del Jump, il Centro Estivo Sportivo (organizzato da Asi e cooperativa Polis) che lunedì 6 giugno aprirà i battenti e che domenica scorsa doveva svelarsi a 360 gradi alla città con una dimostrazione pratica di quelle che saranno le attività che i ragazzi (oltre 600 lo scorso anno) inizieranno a svolgere dalla prossima settimana.
“Le iscrizioni sono ancora aperte – affermano Francesca Petrini e i responsabili della cooperativa Polis – siamo presenti in tutte le zone della città ed anche in altri comuni. La nostra offerta è ampia e rivolta a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni. Durante l’inverno abbiamo formato oltre 30 educatori e tutti sono pronti e carichi per far vivere ai ‘jumper’ un’estate indimenticabile”.

Queste tutte le location dove sarà presente il Jump dal 6 giugno al 9 settembre: Centro Itaca, zona Trave (Palestra dei licei, campo da rugby e pista Zengarini), zona Poderino (Mini Jump all’asilo Il Giardino dei Colori), asilo Zizzi (Via Montesi, S.Orso), scuola elementare San Lazzaro, Sant’Orso (Circolo Tennis e palestra Dini & Salvalai), Bagni Carlo, Bagni Arzilla (zona sportiva gestita dall’asd Sportland), Carrara (scuola elementare e parco adiacente), Monte Porzio (Centro Sportivo Olimpia), San Costanzo (oratorio), Cappone di Vallefoglia (centro di aggregazione L’Impronta) e Sant’Angelo in Lizzola (palestra comunale).