OBESITA' E GIOCASPORT

Nonostante la qualità del nostro territorio e il valore della dieta mediterranea, l’Italia risulta essere il primo paese europeo per quanto riguarda il numero di bambini affetti da obesità infantile.
Numerosi studi hanno evidenziato che l’obesità aumenta significativamente il rischio di alcune malattie come ad esempio il diabete di tipo 2, le patologie cardio-vascolari, i disturbi del sonno e del respiro. L’obesità, con le conoscenze che abbiamo oggi, non può più essere considerata un semplice problema estetico, ma un importante problema medico che è tanto più grave se si manifesta in giovane età. E’ infatti provato che i bambini affetti da obesità infantile saranno con alta probabilità persone obese anche da adulti. Le principali cause dell’obesità si distinguono in fattori genetici, ambientali e comportamentali. E’ proprio su questi ultimi che possiamo intervenire. Infatti, è scientificamente provato che la riduzione di comportamenti sedentari e un aumento dei livelli di attività fisica siano determinanti nella lotta contro l’obesità  e contro lo sviluppo delle patologie ad essa correlate. Riguardo a ciò, si sottolinea la presenza nella città di Fano di un’importante attività sportiva, il “Giocasport”, indirizzata ai bambini nella fascia di età compresa tra i 4 e i 9 anni.
 Si tratta di un’attività motoria organizzata in maniera innovativa che permette il sano sviluppo emotivo, affettivo e fisico del bambino risultando un’importante forma di prevenzione contro lo sviluppo di disturbi alimentari e problematiche adolescenziali.

Per info e contatti: Dott. Simone Piccioni, e-mail piccionisimone@libero.it, tel. 3496136020.